Demo

  • Home
  • Servizi
  • Gestione faunistica

Gestione faunistica

  • 01_Salamandra_pezzata_deposizione.jpg
  • 02_Savena_saltelli.jpg
  • 03_Austropotamobius_pallipes_blu.jpg
  • 04_cottus_gobio.jpg
  • 04_valle900.jpg
  • 06_rana_verde900.jpg
  • 07_recupero.jpg
  • 09_Odonata_immagine900.jpg

Tutela della biodiversità e sfruttamento consapevole del patrimonio naturale, sono i risultati di una corretta pianificazione tecnico-amministrativa. Tale pianificazione deve basarsi su una profonda conoscenza delle vocazioni e dello stato di fatto degli ecosistemi, su quadri faunistico-ecologici aggiornati, sull’analisi delle esigenze produttive e della popolazione e sull’utilizzo di soluzioni sempre al passo coi tempi. A partire da queste informazioni è possibile definire a livello normativo le modalità di gestione delle risorse sul territorio, sfruttando i diversi strumenti gestionali individuati dalle normative europea e nazionale. - Piani gestionali per aree protette. - Individuazione delle misure di conservazione generali e specifiche. -…
Il forte impatto antropico sui corpi idrici, congiunto alle immissioni delle forme ittiche più svariate, hanno portato ad una evoluzione innaturale delle biocenosi determinando una situazione fortemente compromessa per quanto riguarda la biodiversità naturale degli idrosistemi. Nel continuo avvicendarsi di specie caratterizzate da un diverso passato evolutivo e diversa collocazione ecologica naturale, forme onnivore come carassio dorato, abramide e pseudorabora e forme predatrici, quali siluro, lucioperca e aspio, si sono affermate forti della loro competitività e resistenza, determinando grossi danni alla fauna ittica indigena. Per quanto l’eradicazione totale possa essere eseguita con successo soltanto in sistemi chiusi, interventi di contenimento…
Pianificazione, cattura e spostamento di fauna ittica da situazioni ambientali degradate o compromesse (inquinamento, disseccamento, interventi antropici) a idonei corpi idrici recettori.
Le strategie di conservazione del patrimonio naturale e della biodiversità non si limitano a monitorare e a salvaguardar lo stato di salute delle specie animali tramite norme di protezione (istituti di tutela, divieti di pesca ecc...) ma implicano spesso la realizzazione di interventi attivi quali riproduzione in situ, ex situ e ripopolamento tramite: - Progettazione di incubatoi e schiuditoi per la riproduzione controllata e lo svezzamento di specie ittiche ed anfibie. - Progettazione, produzione e posa di substrati artificiali o seminaturali per incentivare la riproduzione naturale della fauna selvatica.

Aman Iman: l'Acqua è Vita

Contattaci
Please enter your name!
Please enter your email!
Write your message!

Copyright © HYDROSYNERGY SOC. COOP.
codice fiscale | partita iva : 03040211207
All Rights Reserved

Informativa Privacy & Cookies

Questo sito utilizza i cookies.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta implicitamente. Per saperne di piu'

Approvo